Indietro

Commissaria Crețu: “La politica di coesione è uno strumento fondamentale per la riduzione delle disparità”

28 febbraio 2017

La commissaria Ue alla Politica regionale Corina Crețu era ieri a Firenze, dove ha partecipato alla manifestazione Toscana Tech. E' intervenuta con il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a una tavola rotonda sull'industria “4.0” e sulle modalità con cui le politiche europee, nazionali e regionali possono aiutare la modernizzazione industriale.

A margine dell’incontro, alla presenza dell'Autorità di Gestione del Programma Italia-Francia Marittimo e del POR FESR Regione Toscana, Corina Crețu ha rilasciato alcuni commenti sull'importanza della politica di coesione per il futuro dell'Europa: “uno strumento fondamentale per la riduzione delle disparità fra Est e Ovest, ma anche all'interno degli Stati e delle Regioni.”

Il futuro della cooperazione territoriale è in questo momento tutto da definire: a giugno si terrà un forum aperto a tutti gli stakeholder, e entro fine anno la Commissione europea dovrà presentare al Parlamento una prospettiva finanziaria.

"Tra le varie articolazioni della politica di coesione”, ha commentato Corina Crețu, “la cooperazione territoriale è di prioritario interesse: arricchisce la prospettiva dell'Europa dei cittadini, soprattutto nella sua dimensione transfrontaliera.”