Indietro

Francia: presentato il Piano d’azione per la biodiversità

06 luglio 2018

Il 4 luglio 2018 Nicolas Hulot, Ministro della Transizione ecologica e solidale della Francia, ha presentato il Piano d’azione per la biodiversità.

In un’epoca in cui il ritmo di estinzione delle specie è dalle 100 alle 1000 volte più rapido rispetto al ritmo osservato negli ultimi 10 milioni di anni, il Piano d’azione ha l’obiettivo di contribuire a preservare le specie a rischio e a proteggere la biodiversità.

Il Piano si articola in 6 assi strategici, 24 obiettivi e 90 azioni da qui al 2020, con la finalità di accelerare la realizzazione della Strategia nazionale francese per la biodiversità.

I 6 assi strategici sono i seguenti:

  1. Riconquistare la biodiversità nei territori

  2. Costruire un’economia senza inquinamento e con un impatto ridotto sulla biodiversità

  3. Proteggere e ripristinare la natura in tutte le sue componenti

  4. Sviluppare una tabella di marcia europea e internazionale ambiziosa per la biodiversità

  5. Conoscere, educare e formare

  6. Migliorare l’efficacia delle politiche per la biodiversità

La protezione dei mari e degli oceani costituisce uno degli elementi chiave del Piano, per il quale il Ministero investirà 600 milioni di euro nei prossimi 4 anni.

Per maggiori informazioni: https://www.afbiodiversite.fr/fr

 

> Scarica il Piano d’azione per la biodiversità

> Scarica il documento “La biodiversité d’explique”