Indietro

In vacanza col Marittimo - un mare di consigli dai nostri progetti!

31 luglio 2020

L’estate 2020 ormai si sa, è e sarà diversa dalle altre. Questo non significa doversi rassegnare a passarla tutta tra le 4 mura di casa!

Rispettando le norme di sicurezza per continuare a rallentare la diffusione del virus, sono molte le opzioni che abbiamo, sfruttando in particolare quello che si chiama “turismo di prossimità”.

Chi abita nelle regioni della nostra area di cooperazione poi, va detto, è estremamente fortunato: c’è l’imbarazzo della scelta tra le meraviglie del nostro patrimonio naturale e culturale, da scoprire e visitare durante questa fase così particolare (enon solo!)

Molti dei progetti del Programma lavorano sullo sviluppo e la promozione del turismo sostenibile e sulla valorizzazione di aree meno conosciute al turismo di massa, che potrebbero invece concretamente contribuire ad ampliare l’offerta turistica della zona e di conseguenza tutto quello che ad essa è legato: il sostegno alle piccole imprese, la rivalutazione dell’artigianato e di mestieri tradizionali, il rafforzamento delle reti delle imprese turistiche ma anche una maggior attenzione all’ambiente e alla promozione di una fruizione del turismo più etica e consapevole.

Grazie al lavoro dei nostri progetti, vi offriamo oggi alcuni spunti per le vostre vacanze, brevi o lunghe che siano: itinerari, città, parchi ma anche strumenti che, in base alle esigenze di ognuno, possano contribuire ad un viaggio (magari transfrontaliero!) tanto piacevole quanto sostenibile.

♦ Il marchio “Quality Made” e i luoghi del turismo “identitario”

Il marchio “Quality Made”, sviluppato in particolare dal progetto SMARTIC, certifica le imprese che basano la loro attività su principi di sostenibilità non solo ambientale ma anche culturale e sociale. Attualmente attribuito a circa 75 dell’area di cooperazione, si può scovare questo marchio in quei luoghi che ancora conservano intatta la propria identità culturale e spirituale, luoghi spesso poco conosciuti, ma adatti a chi è in cerca di un’esperienza, più che di un vero e proprio viaggio.

Tutte le info per scegliere questi luoghi "del cuore" qui ► https://www.qualitymade.it/

 

♦ Booking Amiata e La Route des vins de Provence : pacchetti turistici alla scoperta dei territori

Cosa c’è di meglio di un portale all’interno del quale è possibile organizzare il proprio viaggio dalla A alla Z? Meglio ancora se ci fa scoprire luoghi ed esperienze uniche. Il progetto PROMETEA, tra le varie attività che ha realizzato, ha contribuito a promuovere l’offerta turistica di alcuni dei nostri territori, in particolare attraverso la promozione del settore agrituristico e la creazione di percorsi turistici “multi-esperienziali” che hanno notevolmente contribuito ad ampliare l’offerta e la fruibilità di alcuni portali. Su questi portali, potete acquistare pacchetti turistici di vario tipo, da una semplice degustazione, una giornata di benessere, fino a pacchetti di alcuni giorni che includono varie attività. Eccone alcuni:

► Booking Amiata, per una vacanza nel cuore dei monti toscani

 La route de vins de Provence, alla scoperta dei gusti e delle tradizioni di questa affascinante regione francese

 

♦ (De)gusta il territorio in barca!

Per i più fortunati che possono concedersi una vacanza in barca, consigliamo di non perdere l’opportunità di coniugare la navigazione con il supporto alle imprese locali agroalimentari. Il progetto Cambusa ha infatti sviluppato un’app che permette di acquistare online prodotti agroalimentari di qualità, con la presenza di showroom allestiti nei porti pilota dove poter degustare e ritirare gli acquisti effettuati. L’App mette in rete le imprese valorizzando l’offerta agroalimentare e rendendo fruibili i territori, le risorse turistiche ed i servizi presenti sul territorio, dando l’opportunità di conoscere le peculiarità materiali/immateriali dei prodotti locali. Scaricate l’app e partite all’avventura con la pancia piena!

► Tutte le info QUI

 

♦ A tutto snorkeling!

Per gli appassionati delle immersioni, consigliamo di seguire il progetto NEPTUNE, da poco entrato nel vivo delle sue attività. Il progetto ha tra i suoi obiettivi principali infatti quello di contribuire contemporaneamente alla protezione e alla promozione del patrimonio sommerso dell’area transfrontaliera, sensibilizzando la popolazione ai rischi a cui questo patrimonio è esposto e rendendolo accessibile a tutti, anche virtualmente. Nei mesi di luglio e agosto il progetto organizza delle escursioni subacquee a Capraia ma molte altre iniziative sono dietro l’angolo - scoprile QUI! 

 

♦ GrandtourupMed – un giro nell’alto Mediterraneo

Altro progetto, altro pacchetto: stavolta è il progetto SISTINA che ha sviluppato un vero e proprio catalogo di pacchetti turistici integrati, tematici e transfrontalieri. Il “GrandtourupMed” infatti, con l’annesso portale ( https://www.grandtourupmed.eu/it/pacchetti/ ) permette di acquistare pacchetti turistici completi che si adattano alle esigenze di tutti: dal turismo slow in bicicletta, all’avventura per chi ama trekking e scalate fino a chi vuole invece concedersi un rilassante tour in barca. Tutto questo con un unico fil rouge: la valorizzazione dei territorio dell’alto mediterraneo attraverso, in particolare, la diversificazione dell'offerta e la promozione innovativa che consentiranno la destagionalizzazione dei flussi in arrivo e la maggiore permanenza.

 

Presto torneremo con altri consigli turistici dai nostri progetti.. intanto godetevi questi e mi raccomando, rispettate le norme anticontagio!