4. Promozione della sostenibilità dei porti

Con la presenza sempre più massiccia di grandi navi nelle aree portuali, è diventato ancora più importante garantire costantemente approdi profondi e sicuri. Bisogna quindi trovare nuovi metodi per monitorare e contrastare il fenomeno dell’insabbiamento, che minaccia tutti i porti a causa delle correnti marine e fluviali, delle maree, del traffico marittimo. Questo processo di spostamento, accumulo e deposito dei detriti può mettere a rischio la sicurezza della movimentazione ed è frequentemente circoscritto con costosi dragaggi.

I porti dell’area di cooperazione, e le piattaforme logistiche a essi collegate, presentano inoltre un’insufficiente sostenibilità̀.

La logistica portuale dell'area è una delle cause principali delle emissioni di CO2 e presenta una debolezza importante per la parte di infrastrutture nelle aree retro portuali. La maggior parte delle navi nella zona di cooperazione utilizza oli combustibili molto inquinanti, non rispettosi della Direttiva n. 2012/33/EU.

Alle attività portuali è inoltre associata la produzione di migliaia di tonnellate di rifiuti tossici.

►► IL PERCORSO DI CAPITALIZZAZIONE GUIDATO SUI PROGETTI DEL POLO "SOSTENIBILITA' DEI PORTI" IN COLLABORAZIONE CON L'AGENCE NATIONALE DE LA COHESION DES TERRITOIRES (vai)

 

Progetti legati al polo

 

Promozione dell'utilizzo del GNL come carburante alternativo

GNL FACILE 

PROMO-GNL 

SIGNAL

TDI RETE-GNL 

 

Qualità delle acque portuali, gestione dei rifiuti e reflui nei porti

GEREMIA 

GRRinPORT 

IMPATTI-NO 

MATRAC - ACP 

P.Ri.S.Ma. Med 

PORT-5R 

QUALIPORTI 

SPlasH! 

 

Lotta all'insabbiamento nei porti 

GRAMAS 

SE.D.RI.PORT 

SEDITERRA 

 

Lotta all'inquinamento acustico nei porti

DECIBEL

L.I.S.T. Port

MON ACUMEN 

REPORT

RUMBLE

TRIPLO

 

Piattaforme:

Interreg Europe – Policy Learning Platform OT 6

INTERACT OT 5 e 7 e Knowledge of the Seas

 

Contenuti sul tema 

Report e presentazioni dell'incontro " Maritime safety and security - Maritime cooperation post 2020 " organizzato dalla rete " Knowledge of the seas " del Programma Interact (Porto, 21-22 novembre 2017)

Video: Sostenibilità dei porti e sicurezza in mare

 

►► IL PERCORSO DI CAPITALIZZAZIONE GUIDATO SUI PROGETTI DEL POLO "SOSTENIBILITA' DEI PORTI" IN COLLABORAZIONE CON L'AGENCE NATIONALE DE LA COHESION DES TERRITOIRES (vai)

Dopo il percorso di capitalizzazione avviato all’inizio del 2019 sui Poli 2 “Turismo Sostenibile” e 5 “Conservazione, Protezione e Sviluppo del Patrimonio Naturale e Culturale”, il Programma ha avviato un percorso di capitalizzazione delle buone pratiche anche per i progetti del Polo 4 “Sostenibilità dei porti”.

Un primo incontro, volto a valutare l’interesse dei capofila e dei partners dei progetti e a fare un brainstorming “esplorativo”, si è tenuto a Cagliari il 7 novembre 2019, in occasione dell’evento annuale di Programma. Le informazioni raccolte in questa sede sono state aggregate in una matrice di classificazione degli outpute che è stata restituita ai partecipanti i quali hanno dato, a sua volta, un feedback.
Sulla base di questo feedback, Di seguito, è stata svolta un’intensa analisi desk dalle referenti del Programma, che ha prodotto un documento di analisi del titolo “Appunti per il Living Lab e costruzione del catalogo delle buone pratiche” che sintetizza le realizzazioni più importanti.
Contestualmente è stata lanciata la realizzazione di un Catalogo che raggruppa le buone pratiche del Programma nel Polo tematico di riferimento. Si tratta di un documento in costruzione che descrive le realizzazioni faro del Marittimo.  
Nei mesi scorsi, l’Autorità di Gestione ha stretto un accordo di collaborazione con l’ANCT (Agence Nationale de la Cohésion des Territoires) per lanciare formalmente il primo Living Lab del Polo che si è tenuto il passato 18 settembre 2020 con la partecipazione di oltre 70 partecipanti.

Di seguito, le principali tappe del percorso di capitalizzazione sulla Sostenibilità dei porti e i relativi documenti.

  1. 1. Avvio del percorso: primo incontro “esplorativo” tra i partner dei progetti del polo 4 e le referenti del Programma (7 novembre 2019) e invio schede pre-lab.
  2. ♦ Matrice degli output file excel icona - ico,png,icns,Icone gratis scaricare

♦ Rapporto incontro Cagliari PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

  1. 2. Elaborazione della prima bozza di documento di sintesi delle realizzazioni

♦ Documento di analisi - Appunti per il Living Lab e costruzione del catalogo delle buone pratiche PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

  1. 3. Elaborazione della prima bozza del Catalogo di buone pratiche del Programma

Catalogo “Buone Pratiche” PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

(documento in aggiornamento - ultima versione 24/09/2020)

  1. 4.  Primo Living Lab (online) organizzato dall’Autorità di Gestione/Segretariato Congiunto con ANCT (18 settembre 2020)

♦ Programma della giornata PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

Introduzione e proposta di lavoro (presentazione a cura dell'AG) PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

Presentazione dei cluster (a cura dell'AG) PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

Presentazione del progetto GRRinPORT PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

Presentazione del progetto TRIPLO PDF Adobe Acrobat Icone del Computer - icona pdf 512*512 Png ...

 

 

 

Contatti:
marittimo1420@regione.toscana.it