Indietro

Living Lab del progetto Smart Destination

22 gennaio 2019

workshop di co-progettazione per la costruzione di un’architettura Smart Destination

Parte il Living lab previsto dal progetto europeo Smart Destination per il coinvolgimento attivo di imprese e stakeholder della filiera turistica della Toscana.
I lavori sono coordinati da Cat Confesercenti Pisa Nord ed animati in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana e ASEV.

Le attività sono articolate in due fasi:

La prima fase coinvolgerà un gruppo qualificato di rappresentanti delle 3 tipologie di utenti del progetto (imprenditori turistici, Enti Locali ed Uffici IAT della costa, soggetti che rappresentano le esigenze di categorie di turisti), che sarà chiamato ad identificare le esigenze informative, di networking e tecnologiche necessarie ad una gestione efficiente, efficace ed intelligente (smart) delle nostre destinazioni turistiche.

Il primo incontro ha avuto luogo il 16 Gennaio con gli operatori privati della filiera turistica della costa toscana al quale seguirà un altro incontro Mercoledì 23 Gennaio mattina con gli operatori pubblici degli ambiti della costa toscana e il pomeriggio con i rappresentanti delle esigenze delle varie nicchie turistiche (turismo sportivo, cicloturismo, trekking, turisti con esigenze speciali ecc)

Nella seconda fase, i soggetti coinvolti saranno chiamati a raffinare i risultati dei laboratori precedenti e a immaginare delle possibili soluzioni, in collaborazione con esperti del settore ICT turistico.
Gli incontri di questa fase si svolgeranno Mercoledì 6 Febbraio mattina con gli operatori pubblici e il pomeriggio con gli operatori privati.

Infine, mercoledì 20 febbraio mattina è previsto un lavoro congiunto, che servirà ad identificare una proposta di modello di ecosistema digitale turistico transfrontaliero da proporre a tutti i partner del progetto (Regione Toscana, Regione Sardegna, Regione Liguria, Citta Metrolitana di Nizza, Camera di Commercio del PACA).

Calendario prossimi incontri:

23 Gennaio mattina - operatori pubblici
6 Febbraio mattina  - operatori pubblici
6 Febbraio pomeriggio - operatori privati
20 Febbraio Mattina - lavoro congiunto

Per maggiori informazioni:

giannimasoni@confesercentitoscana.it