Indietro

RACINE - Congresso Internazionale di storia e di archeologia

19 ottobre 2019
Evento di promozione e animazione territoriale
Roquebrune-sur-Argens

Nell’ambito delle iniziative di promozione e di animazione territoriale, RACINE contribuisce all’organizzazione del Congresso Internazionale di storia e di archeologia a Roquebrune-sur-Argens, una settimana di eventi e d’iniziative per riflettere sulle sfide della protezione e della valorizzazione del patrimonio culturale nell’area transfrontaliera dell’Alto Tirreno, con uno sguardo alle visioni e alle strategie di altre regioni. Un evento internazionale che vedrà la partecipazione di 66 esperti di storia e di archeologia, provenienti da 34 università di 15 paesi. Una settimana di incontri scientifici, conferenze, eventi per adulti e bambini, visite guidate nei siti archeologici, dal 19 al 25 ottobre 2019.

L’iniziativa, promossa e ospitata dal Comune di Roquebrune sur Argens, prevede visite e workshop in varie località della zona transfrontaliera italo-francese. In particolare, il giorno mercoledì 23 ottobre 2019 sarà interamente dedicato alla zona ligure - occidentale, alla sua storia e alla formazione dei suoi paesaggi e delle comunità, con una visita al complesso paleocritistiano e allo spazio museale ospitati nel Comune di Riva Ligure. Inoltre, a latere del programma ufficiale, ulteriori iniziative saranno promosse localmente; la Communauté de Communes du Golfe de Saint-Tropez, partner del progetto RACINE, organizza workshop di avvicinamento all’archeologia con gli studenti nel Comune di La Garde-Freinet mentre una conferenza con esperti di archeologia e aperta al pubblico è prevista per il giorno 21 ottobre 2019 a Grimaud.

 

Qui il programma completo ► http://roqinfo.fr/wp-content/uploads/2019/10/Congre-Archeo-programme-v2.pdf

Progetto Racine Rete in Azione per Conservare e valorizzare il patrimonio e l’IdeNtità culturalE, coordinato da Anci Toscana, esplora e valorizza il rapporto profondo tra patrimonio culturale e comunità nelle aree periferiche dell’area transfrontaliera marittima Italia - Francia, tra Toscana, Corsica, Liguria, Sardegna e Regione Sud francese; una preziosa area di transizione tra il mare e l’entroterra, costellata di piccoli musei, custodi di storia e di tradizioni locali.