Indietro

Via al percorso di capitalizzazione guidato sul Polo "Sostenibilità dei Porti"

15 luglio 2020

Il 7 novembre 2019, in occasione dell'evento annuale di Programma a Cagliari, si tenne un incontro preliminare volto a sondare la partecipazione dei progetti e a capire e valutare il metodo migliore di lavoro su questo particolare polo dedicato ai porti.

Nei mesi successivi, il Programma ha portato avanti un lavoro "desk" di capitalizzazione su tutti i poli e ha deciso di avviare un nuovo percorso di capitalizzazione guidato sui progetti inclusi nel polo dedicato alla sostenibilità dei porti, tematica fondamentale ma anche molto sfaccettata. Infatti, in questo polo confluiscono progetti che lavorano su priorità e problematiche abbastanza eterogenei (dalla gestione dei rifiuti al trasporto di merci pericolose, dall'inquinamento acustico all'utilizzo di carburanti a basse emissioni come il GNL) ma con un unico grande filo conduttore: il porto. Elemento che unisce la nostra area di cooperazione e che, per questo, deve essere reso efficiente nella totalità delle attività che in esso si implementano.

Il 9 luglio è stata inviata una mail a tutti i progetti coinvolti con un documento (che potete scaricare qui sotto)  che descrive lo stato dell'arte dell'analisi desk compiuta sinora e una panoramica delle buone pratiche emerse, 

E' però necessario andare più a fondo nell'identificazione e nell'analisi di queste buone pratiche, eleborate dai progetti (talvolta anche congiuntamente). Per questo motivo, attraverso questo documento, è stato richiesto anche ai progetti di compilare una breve tabella inserendo alcuni elementi essenziali delle proprie realizzazioni.

Il lavoro svolto dai progetti dovrebbe condurre nei prossimi mesi all'organizzazione di un living lab.

►► QUI  potete scaricare il documento di lavoro sulla capitalizzazione del polo "Sostenibilità dei porti"

Si chiede in particolare ai progetti coinvolti di prenderne visione e contribuire al completamento di questo lavoro.