Il progetto

CAMBIO VIA (CAMmini e BIOdiversità: Valorizzazione Itinerari e Accessibilità per la Transumanza) ha l’obiettivo di migliorare l’efficacia alle azioni pubbliche nel proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale rappresentato da aree protette, parchi e siti storici lungo l’itinerario della transumanza.

La fruibilità materiale e immateriale del ricco patrimonio dello spazio transfrontaliero e insulare verrà potenziata per testare un nuovo modello di rete ambientale che riconosca il valore economico, storico-culturale, turistico e ambientale di prodotti tradizionali, biodiversità e percorsi rurali di Toscana, Liguria, Sardegna, Regione Sud e Corsica.

Il valore della cooperazione sta nella creazione di un'offerta naturale e culturale integrata e multidisciplinare che migliori la capacità di attrazione e la competitività dell’area e delle isole. Gli out put sono Piano di azione strategico e Carta delle comunità custodi, Metodologia per la definizione del valore dei prodotti ad alta qualità ambientale, Etichetta della transumanza, Raccolta buone pratiche e tutorial sull'imprenditorialità agricola, un tinerario transfrontaliero georeferenziato ed interventi per migliorare l’accessibilità materiale e immateriale dei patrimoni. Ne beneficiano le comunità locali, istituzioni pubbliche, Parchi, aree protette, turisti.

L’innovatività risiede nella forte interazione tra le peculiarità geo-ambientali e culturali che valorizza la continuità del territorio e la messa a sistema di valori comuni disseminati con tecniche multimediali. 

Eventi

06 ottobre 2020

8,9 Ottobre

Santo Stefano D'Aveto, 28 ottobre 2019

Festa della Transumanza

Sala Benvenuto presso il dAD – Dipartimento di Architettura e Design, 04 luglio 2019

primo comitato di pilotaggio