CIRCUMVECTIO

CIRColazione di qUalità delle Merci su VEttori nella CaTena logIstica del prOgramma

Il progetto

Il progetto studia la struttura e il funzionamento di una Cross-boarding Area Management Platform (CAMP) in grado di operare anche come Logistics Single Window per una catena logistica integrata e paperless.

La CAMP integra un network di piattaforme interoperabili a servizio degli shippers e degli attori della catena logistica. Le filiere selezionate condividono il concetto di one-stop-shop che, coinvolgendo clienti e fornitori, si configura come mezzo per creare un credibile strumento a favore delle PMI per internazionalizzare il prodotto in chiave transfrontaliera e renderne maggiormente competitivo il trasporto. L’area di riferimento contempla nodi secondari e terziari, al fine di una loro più stretta relazione con la rete primaria (nodi portuali e vie di trasporto terrestri di adduzione).

Capitalizzando i risultati di progetti precedenti, lo studio, valorizzerà l’aumento di appeal dei nodi coinvolti attraverso la quantificazione economica della riduzione dei tempi complessivi della catena di trasporto.

La progettazione dell’architettura è mirata a massimizzare le sue caratteristiche di adattabilità, flessibilità e scalabilità per supportare la comunicazione degli operatori con Enti (e tra Enti) di diverse dimensioni e con eterogenei gradi di informatizzazione e razionalizzazione dei servizi, in un’ottica di riequilibrio modale. Il progetto mira, anche ai fini di future implementazioni informatiche, a definire attraverso il survey dei bisogni espressi dagli operatori, il sistema logico ed i metadata indispensabili per una piattaforma operativa.

BUDGET: 667.250 di cui 100.087,50 FESR