Indietro

Gias presentato a Palazzo San Giorgio

18 ottobre 2019


Venerdì 18 ottobre Palazzo San Giorgio a Genova ha ospitato l’evento “lancio” di una serie di progetti europei Interreg – Marittimo 2014-2020, fra cui GIAS.

Arpal, direttamente o supportando l’azione di Regione Liguria, è coinvolta in molti programmi legati al settore ambientale, strumenti fondamentali per sviluppare attività innovative e nuove forme di collaborazione sia a livello nazionale che internazionale.
 
Gli altri progetti presentati sono stati: Alacres2, Iside, Lose+, OMD, Sinapsi; Arpal, con l’intervento di Serena Recagno, ha parlato proprio di Gias - Gis e Intelligenza Artificiale per la previsione, il rilevamento e la sorveglianza in tempo reale del mare al servizio della Sicurezza della navigazione transfrontaliera.
 
In Gias-Gis Arpal è capofila di un gruppo di partner che comprende Fondazione Cima (Centro internazionale in monitoraggio ambientale), Consorzio Lamma (Laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale per lo sviluppo sostenibile) e Université de Toulon (UNTLN). L’obiettivo principale del progetto è l’aumento della sicurezza della navigazione in area transfrontaliera e la minimizzazione del rischio di collisione fra navi.