ISOS

ISOle Sostenibili: Réseau d'îles pour le développement durable et la préservation des patrimoines

COMPONENTI DEL PROGETTO E PRODOTTI FINALI

Il progetto è strutturato nelle seguenti componenti:

 

  • Componente M: Gestione

 

Questa componente raggruppa tutte le attività di gestione e direzione del progetto. È direttamente coordinata dal Capofila, il Dipartimento del Var.

I prodotti finali previsti in questa componente sono:

- la procedura di qualità del progetto;

- verbali dei comitati di pilotaggio; 

- una piattaforma di comunicazione interna (DRIVE);

- rapporti di controllo tecniche e finanziarie del progetto;

- una tabella di valutazione.

 

  • Componente C: Comunicazione

 

Questa componente è coordinata sempre dal Capofila, il Dipartimento del Var.

I prodotti finali previsti in questa componente sono:

- la Carta grafica del progetto, i kakemono e i poster;

- una pagina web bilingue;

- gli atti delle conferenze di apertura e chiusura;

- un rapporto di sintesi degli strumenti di sensibilizzazione creati da tutto il partenariato.

 

  • Componente T1: Rete franco-italiano delle piccole isole sostenibili

Il responsabile di questa componente è il Conservatoire du Littoral.

I prodotti finali previsti sono:

- gli atti dei laboratori tecnici;

- una raccolta delle buone pratiche "Aiuto ai gestori e attori delle isole”;

- un annuario degli esperti;

- la raccolta delle Carte di solidarietà delle isole;

- una tabella di marcia "Isola sostenibile”;

- rapporti di valutazione esterna delle isole.

 

  • Componente T2: Azioni esemplari per la conservazione del patrimonio naturale e la gestione delle risorse delle piccole isole

 

Il responsabile di questa componente è la Provincia de La Spezia.

I prodotti finali previsti sono:

- una raccolta di Schede "scambio di esperienze Energia" per la Banca delle Iniziative;

- una raccolta dei documenti e relazioni tecniche relative ai test "Energia”;

- una raccolta di Schede “scambio di esperienze Rifiuti” dedicate alla banca delle iniziative sostenibili;

- una raccolta di documenti e relazioni tecniche relativi ai test “rifiuti” sulle isole pilota;

- un Libro bianco sull’approccio trasversale “Verso un’isola a impatto Zero”.

 

  • ComponenteT3: Azioni congiunte per la valorizzazione del patrimonio e del paesaggio specificamente insulare

 

Il responsabile di questa componente è la Regione Autonoma di Sardegna.

I prodotti finali previsti sono:

  • un rapporto sulle proposte degli studenti per la valorizzazione del patrimonio insulare;
  • una raccolta delle relazioni di sintesi sulla realizzazione di progetti sul patrimonio;
  • uno studio sulle culture tradizionali delle isole;
  • un rapporto sulla prova della ripresa agricola nelle zone pilota in Francia e in Italia e valutazione;
  • una raccolta dei documenti e relazioni relativi agli studi e alle modifiche per la valorizzazione dei patrimoni insulari;
un Libro bianco sull’approccio trasversale "Valorizzare il patrimonio insulare".