ISOS

ISOle Sostenibili: Réseau d'îles pour le développement durable et la préservation des patrimoines

Presentazione e oggettivo del progetto

Il progetto ISOS - Isole Sostenibili sente creare una rete di isole piloti francesi e italiane impegnati nella conservazione del loro patrimoni o naturale e culturale: l'isola di Lérins (Alpes-Maritimes), Isole arcipelago di Hyères (Port-Cros, Porquerolles, Le Levant - Var), l'arcipelago di Lavezzi (Corsica) per la Francia, l'isola di Capraia (Toscana), Isola di Tavolara (Sardegna) e l'isola di Palmaria (Liguria) per l’Italia.

Questa rete di scambio unirà i diversi attori implicati nella protezione delle isole intorno a obiettivi comuni; accompagnare e valuterà soluzioni innovative nella gestione delle risorse naturali (acqua, energia, rifiuti), la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturale (biodiversità e paesaggi) e culturali (materiali e immateriali). Conduzione di workshop tecnici, conferenze, mobilitazione di esperti del settore, lo scambio tra pari e gli investimenti locali sarà co-costruire strategie della durata di protezione del patrimonio naturale e culturale a beneficio della popolazione locale e delle isole.

Durata del progetto : 36 mesi

Data di inizio del progetto : 1 Marzo 2017

Budget Totale : 1 495 157,44 €

Contributo FESR : 1 270 883,82 €

Controparti nazionale : 224 273,62 €