ItinERA

Itinerari Ecoturistici in Rete per Accrescere la competitività delle PMI e la qualità dei servizi

Indietro

Due macro-percorsi tematici di qualità per le 5 regioni partner ItinERA

04 aprile 2019
Sardegna

Sono stati accuratamente studiati e proposti due macroitinerari tematici di qualità che toccano tutte le cinque Regioni partner del Progetto Itinera, il primo ruota attorno al tema della Cultura, il secondo attorno a quello dell’Enogastronomia.

In entrambi i casi gli ospiti crocieristi sono accompagnati in località dalle spiccate caratteristiche di autenticità ambientale e culturale nelle quali sono proposte esperienze indimenticabili. Il design di queste escursioni, è frutto di una particolare cura per l’ambientazione inedita di esperienze possibili in località di grande valore e interesse paesaggistico/culturale.

Nel macroitinerario culturale le escursioni offrono alternativamente, agli ospiti, momenti di contemplazione ed esplorazione di paesaggi, attraverso località e risorse culturali tipicamente mediterranee, a momenti esperienziali, quali visite a musei, botteghe artigiane e aziende locali, attive nella produzione artigiana di eccellenza e delle filiere di qualità. Sono spesso presenti nei territori delle escursioni, laboratori pratici (hands on) che possono essere direttamente esperiti e vissuti dai crocieristi con interessi e inclinazioni di scoperta culturale, per certi versi da considerarsi esclusiva. I percorsi sono organizzati a piedi e/o con mezzi sostenibili adatti ad una fruizione lenta delle località. L’ospite può così pacatamente percepire il cammino ed ha modo di immergersi nelle atmosfere originarie, sentendosi protagonista di una narrazione che avviene sotto i suoi occhi e che lo coinvolge con tutti i sensi.

Il macroitinerario enogastronomico è incentrato sui caratteri distintivi del buon bere e mangiare, tipico delle cinque regioni mediterranee aderenti al progetto. Ciascuna di esse, possiede una grande storia  gastronomica data dalla originale e complessa elaborazione delle biodiversità territoriali attuata secondo un lungo processo storico-culturale. Da ciascuna proposta, gli ospiti crocieristi imparano, divertendosi e degustando, a conoscere alcune note eccellenze enogastronomiche: il tartufo del Dipartimento del Var, i fragranti prodotti dell’arte bianca di Genova, le produzioni tipiche della Corsica, i prodotti agroalimentari e i vini prodotti dai vitigni millenari dei centenari d’Ogliastra, una delle cinque Blue zone a livello mondiale, e infine le specialità ittiche (e non solo) della Laguna di Orbetello. Le escursioni sono arricchite da laboratori di degustazione, lezioni e corsi di cucina per rendere l’esperienza interattiva, immersiva e dunque, ancora una volta, unica e memorabile.