MED NEW JOB

Piattaforma transfrontaliera per la promozione delle politiche attive del lavoro in aree/situazioni di crisi per la creazione di occupazione sostenibile e di qualità nel settore Nautica ed Economia del Mare

Indietro

Notizie sui Partners

02 aprile 2018

IL PARTENARIATO:

- Capofila: Provincia di Livorno:

ha promosso, come Capofila e coordinatore, numerosi progetti comunitari inerenti logistica, trasporti, porti, nautica, economia del mare e pianificazione territoriale.
In particolare tali iniziative sono state volte a coniugare le infrastrutture con i settori della vocazione economica, con le attività marittimo-portuali e il turismo in un'ottica di crescita armoniosa e sostenibile. Per la Provincia di Livorno la filiera nautica e l'economia del mare hanno una rilevanza importante per lo sviluppo del territorio che è percorso interamente da costa.

La legge 56 del 2014 (Legge Del Rio), che ha fortemente modificato le competenze dell'ente, al comma 85 punto b) stabilisce che la Provincia eserciti la seguente funzione fondamentale: “pianificazione dei servizi di trasporto in ambito provinciale,

autorizzazione e controllo in materia di trasporto privato, in coerenza con la programmazione regionale, nonché costruzione e gestione delle strade provinciali e regolazione della circolazione stradale ad esse inerente”. Con questa legge si ribadisce e

fortifica l’importanza dell’ente sulle questioni di logistica e trasporto assegnandogli il compito di implementare azioni specifiche mediante progetti e iniziative a livello europeo, nazionale e regionale

- Regione Toscana:

La Direzione Lavoro, anche per il tramite delle sue articolazioni territoriali ha competenza a livello regionale in materia di servizi per il lavoro, politiche attive e passive del lavoro, interventi integrati per l'inserimento e il reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, dei lavoratori beneficiari di strumenti di sostegno al reddito in costanza di rapporto di lavoro e a rischio di disoccupazione, misure di attivazione dei beneficiari di ammortizzatori sociali, inserimento lavorativo delle persone con disabilità. Interventi a fronte di vertenze o crisi aziendali, e sistemi informativi del lavoro risulta essere l’interlocutore di riferimento per la Regione Toscana. In particolare, la Direzione disciplina, indirizza e coordina le politiche attive del sistema regionale dei servizi per il lavoro; organizza e gestisce il sistema di accreditamento dei servizi per l’impiego sostiene percorsi di integrazione tra servizi pubblici e privati per il lavoro; coordina e gestisce i sistemi informativi in materia di lavoro, Borsa Lavoro regionale per favorire l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e l’Osservatorio Regionale del mercato del Lavoro;promuove interventi per la prevenzione e la gestione delle vertenze e delle crisi aziendali e dei processi di espulsione dal mondo del lavoro.

- Na.Vi.Go. scarl:

è una società finalizzata ad erogare servizi alle imprese del settore nautico per accrescerne la competitività. Ne fanno parte 97 imprese,3 Associazioni di categoria (Associazione Industriali della Provincia di Lucca e CNA Lucca, Confartigianato di Lucca), la CCIAA di Lucca, il Comune di Viareggio, la Provincia di Lucca. Ad essa fanno riferimento anche i principali stakeholders territoriali (Banche, Consorzi, Associazioni Sindacali e Società di servizio). Opera in un contesto caratterizzato dalla presenza della principale filiera produttiva nazionale attiva nella nautica da diporto, per creare sinergie forti e stabili tra i servizi che legano il ciclo di vita dell’imbarcazione alle risorse culturali, ambientali e amministrative del territorio. In particolare Viareggio vanta sul mercato dei megayachts (unità da diporto sopra i 24 metri) una produzione annua del 20% del mercato mondiale.

- Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro

è l’organismo tecnico della Regione Autonoma della Sardegna responsabile dell’erogazione dei servizi pubblici per l’impiego e della gestione delle misure di politica attivadel lavoro in capo alla Regione.L'ASPAL, attraverso i suoi Centri Per l'Impiego, offre un servizio di inserimento e reinserimento lavorativo ai disoccupati e alle persone a rischio didisoccupazione, beneficiari di indennità di licenziamento, occupati in cerca di nuova occupazione e alle imprese. In particolare, l’ASPAL offre servizi di:profiling, bilancio delle competenze,coaching; assistenza nella ricerca di lavoro anche attraverso incontri di gruppo; orientamento e supporto alla creazione di impresa;promozione di esperienze di lavoro anche attraverso tirocini nazionali e transnazionali; attivazione di servizi dedicati diretti a categorie svantaggiate.L’ASPAL eredita un importante e consolidato percorso svolto negli anni dall’Agenzia Regionale per il Lavoro (di cui ha assunto ruolo, compiti, funzioni e personale) che ha portato alla costruzione di importanti partnership pubblico private (con particolare riguardo anche a partenariati internazionali per la partecipazione a bandi europei); tali partenariati hanno consolidato una fitta rete checonsente di attuare con maggiore efficacia le iniziative di politiche attive e passive del lavoro, a favore dei soggetti maggiormente svantaggiati.

- Distretto Ligure delle Tecnologie Marine scrl

DLTM è una società consortile a responsabilità limitata a maggioranza privata, costituita nel 2009 sulla base dell’Accordo di Programma Quadro sottoscritto da Regione Liguria, Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ed il Ministero dello Sviluppo Economico. DLTM, come da statuto, si propone di: Rappresentare il punto di incontro tra domanda e offerta scientifica e tecnologica tra imprese e sistema ricerca presenti in Liguri; Predisporsi quale centro di sviluppo comune di attività ad alto contenuto tecnologico; Configurarsi come centro di trasferimento delle tecnologie al tessuto produttivo territoriale, con particolare attenzione alle PM; Implementare lo sviluppo del tessuto territoriale-crescita della conoscenza e delle opportunità di formazione e lavoro, supporto a start-up e spin-off; Essere nodo territoriale del network nazionale e internazionale formato dai distretti tecnologici ; Favorire l’integrazione tra il sistema della ricerca e le
imprese sui temi: Sistemi navali per la cantieristica navale e diportistica; Sistemi navali per la difesa e la sicurezza; Monitoraggio, bonifica e sicurezza dell’ambiente marino. Per soddisfare le necessità delle imprese in termini di innovazione.

- Union Patronale du Var

Ascoltando le aziende, l'Unione dei datori di lavoro del Var ha sviluppato una gamma di servizi digitali che affrontano tutte le questioni relative ai dirigenti e dipendenti. Un totale di 17 siti web che trattano i temi: risorse umane / occupazione: www.provence-emploi.com prevenzione RSI (con la CCI di Var): www.preventionrsivar.com formazioneprofessionale: www.upvfd.fr cessione e ripresa di attività: www.cmaboite.orgl’information economici: www.medef-var.org www.cgpme-var.org // //www.upv.org (primo sito ad offrire l'adesione on-line) il sito della rivista della società pubblicato dalla UPV in 5000 copie: www.var-entreprises.com una WebTV per informazioni economiche: www.bizeo.net le opinioni dei militanti: www.upvox.fr la sponsorizzazione aziendale: www.artmonia-mecenat.fr (in costruzione) uno sportello CE online: www.carteodyssee.com lo sport e la formazione alle professioni dello sport, animazione e turismo: www.imsat-sport-academy.fr e www.imsat.fr Il salone dell'impresa: Var Up: www.varup.com la Biennale d'Arte Contemporanea: www.baseart.fr e, a livello internazionale, attraverso un sito web di matchmakingBtoBin Francia e internazionale:
www.placedemarche.biz L'Unione datori di lavoro del VAR sviluppa servizi innovativi per essere più vicini alle esigenze degli imprenditori e dei lavoratori nell'era della transizione al digitale. Gli strumenti sviluppati incontrano sempre il duplice obiettivo di accompagnamento digitale in aggiunta al loro scopo primario.

- Pole Emploi Corse

La missione del Pôle emploi è l'accompagnamento di chi cerca lavoro e delle aziende. Ha sviluppato le organizzazioni e le azioni commerciali specifiche per ogni pubblico. 7 agenzie per il lavoro sono presenti sul territorio e ricevono coloro in cerca di lavoro e le imprese in diverse condizioni (in presenza, per e-mail ...). Eventi come fiere del lavoro sono organizzati ogni anno. L'offerta di servizi alle imprese si arricchisce ogni anno con la specializzazione dei consulenti dedicati al le imprese e la creazione di un club "Risorse Umane". Una linea diretta datori di lavoro è messa a disposizione delle aziende per la presentazione delle offerte di lavoro, un aiuto al reclutamento delle informazioni sulle misure in corso. PE è stata partner nei precedenti progetti del PO Marittimo 2007/2013 "Medmore" e "Serena", iniziative finanziate sull'Asse 4 ed entrambe con tema occupazione, politiche sociali, nautica.