PORT-5R

PORT-5R Per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo

Indietro

Sinergie tra progetti: PORT-5R partecipa al tavolo tecnico promosso dal progetto ReTIC

20 luglio 2018

PORT-5R partecipa al tavolo tecnico Nautica e Turismo promosso nell’ambito del progetto ReTIC

Il 20 Luglio 2018  si è svolto presso la sede della Piattaforma Energie Rinnovabili di Sardegna Ricerche (Cagliari) un incontro su Nautica e Turismo nell’ambito del progetto ReTIC (REte Transfrontaliera del sistema di incubazione per nuove imprese TIC).
 
L’iniziativa, è finanziata dal PC Italia-Francia Marittimo 2014-2020 e ha come obiettivo la creazione di una rete transfrontaliera tra soggetti specializzati nei servizi di pre-incubazione e incubazione di nuove imprese nel settore ICT, applicato alle tematiche Energia, Nautica e Turismo.

La Fondazione MO.SO.S, capofila del progetto PORT-5R e Karalis Yacht Services (partner) insieme ad altre figure tecniche e istituzionali, ricercatori, docenti, imprenditori, startupper e responsabili di associazioni hanno partecipato ad uno dei tavoli tecnici sul tema della Nautica  con l’obiettivo di raccogliere argomentazioni e criticità di settore per rispondere alla crescente domanda di innovazione e fabbisogno tecnologico del territorio.

Tra gli elementi di maggiore interesse del tavolo tecnico sono emersi:

-    l’estrema parcellizzazione del settore della Nautica a livello regionale;
-    la difficoltà degli operatori di comunicare in una logica di cluster;
-    la difficoltà di reperire figure professionali necessarie nel settore in continua trasformazione;
-    la mancanza di un luogo di incontro tra domanda e offerta di competenze professionali nella Nautica.

Tale incontro è stato organizzato in previsione dell’avvio di due percorsi paralleli chiamati “Living Lab”, ciascuno della durata di 8 settimane, tesi a fornire supporto alla validazione di idee imprenditoriali negli ambiti dell’energia, della nautica e del turismo, e a orientare l’elaborazione della strategia più adatta al loro ingresso sul mercato.
 
In questa occasione è emersa la necessità di trovare momenti di incontro e di discussione focalizzati sui temi dello sviluppo della Nautica in Sardegna.