TDI RETE-GNL

Tecnologie e Dimensionamento di Impianti per la RETE di distribuzione primaria di GNL nei porti dell’area transfrontaliera

Che cosa realizza?

Il progetto TDI RETE-GNL individua soluzioni tecnologico-produttive per la distribuzione e il bunkering di GNL nei porti dell’area transfrontaliera basate su standard e procedure operative condivise. Prevede la realizzazione di due output, 

T.1 - Definizione di linee guida per la standardizzazione delle opzioni tecnologiche e delle procedure operative per il rifornimento e lo stoccaggio di GNL nei porti dell'area di Programma.

T.2 - Studio per un piano d'azione congiunto in ambito portuale volto alla diffusione di un approccio integrato e condiviso per la pianificazione e lo sviluppo di infrastrutture portuali di rifornimento e stoccaggio di GNL nell'area di Programma.

All’interno della componente Componente T1 rientra l’Attività T1.1 Analisi dello stato dell’arte in merito alle opzioni tecnologiche e alle componenti  impiegate nell’ambito di sistemi di alimentazione e bunkering di LNG e definizione di  standard tecnologici e procedure condivise” che prevede una serie di prodotti:

T1.1.1 - Report linee guida per la standardizzazione delle tecnologie per il bunkering

T1.1.2 - Swot analysis delle opzioni tecnologiche per il bunkering di GNL nei porti

T1.1.3 - Best practices relative alle procedure di bunkering e stoccaggio di GNL in ambito portuale 

All’interno della Componente T2 rientrano quattro principali attività:

Attività T2.1 Analisi delle principali condizioni della domanda e dell’offerta a livello attuale/prospettico nell’area di  Programma

Attività T2.2 - Studio in merito alla localizzazione e al dimensionamento delle diverse infrastrutture e dei relativi componenti dei sistemi di GNL

Attività T2.3 Valutazione economico-finanziaria

Attività T2.4Linee guida per la valutazione delle esternalità e dell’impatto ambientale