Indietro

Filiera turistica e prontezza digitale: ecco lo strumento per valutare la maturità digitale delle imprese

10 settembre 2021

Il progetto TUR.I.S.I.CO ha realizzato un breve questionario per definire il grado di prontezza digitale delle imprese che operano nel settore del turismo. Si tratta di uno strumento gratuito, progettato per fornire immediatamente un primo riscontro agli operatori della filiera del turismo sul loro rapporto con le tecnologie digitali.

Affrontare le sfide del digitale con consapevolezza dei propri limiti è la chiave del successo. Il primo passo da compiere è quindi sicuramente una valutazione delle competenze disponibili, in modo da individuare i punti di forza e le debolezze su cui iniziare a lavorare. Grazie alle possibilità offerte dalla tecnologia è infatti possibile sfidare la concorrenza, raggiungendo con più facilità e precisione il proprio target di clienti. Per poterlo fare con efficacia è però necessario capire che direzione prendere, ovvero come sfruttare al meglio le potenzialità tecnologiche presenti sul mercato.

Il questionario proposto dal progetto TUR.I.S.I.CO dura soltanto una decina di minuti e affronta vari temi: gli obiettivi dell’impresa, la relazione dello staff con le tecnologie, la presenza sul web, ecc… Al termine delle domande gli operatori riceveranno alcuni consigli su come migliorare la propria prontezza digitale, con l’opportunità di venire ricontattati per approfondire (sempre gratuitamente) le tematiche emerse insieme ai project manager di TUR.I.S.I.CO.

Se lavori in un impresa turistica (ricettività, ristorazione, trasporti, agenzia viaggi, guide, stabilimenti balneari, rifugi montani, ecc…) clicca qui per procedere al questionario e dare inizio a questo percorso di sviluppo della tua prontezza digitale!