Che cosa realizza?

L'obiettivo generale di SINAPSI consiste nello sviluppo e nella promozione di strumenti ICT di supporto alle decisioni per aumentare la sicurezza della navigazione in prossimità dei porti commerciali dell’area Marittimo al fine di ridurre il rischio di incidenti ed aumentare la sicurezza e l’efficienza delle operazioni portuali. Tale obiettivo verrà perseguito innanzitutto ampliando e integrando la rete transfrontaliera di monitoraggio delle caratteristiche fisiche del mare quali correnti, onde e vento sia con tecnologie tradizionali (ADCP, ondametri e drifter) che con strumenti innovativi (radar costieri). La rete di monitoraggio verrà quindi utilizzata per tarare e validare una serie di modelli numerici necessari per le previsioni delle condizioni idrodinamiche in ambito portuale i cui risultati verranno utilizzati per la pianificazione e gestione delle operazioni marittime all’interno delle acque dei porti dell’area. Le informazioni prodotte nell’ambito delle attività di monitoraggio e di simulazione verranno quindi rese uniformi per tutte le diverse realtà portuali e verranno messe a disposizione degli stakeholder tramite una piattaforma ICT web-based consultabile con diversi livelli di accesso a seconda delle priorità operative in ambito portuale. Il progetto intende quindi coprire, in termini di sicurezza della navigazione, quella parte di mare lasciata “scoperta” dal progetto strategico SICOMARplus in prossimità e all’interno dei porti commerciali.

Obiettivo specifico del progetto

- Creazione sistema ICT per monitoraggio dinamica portuale
Dotare le Autorità marittime e le Autorità di gestione portuale di un strumento di supporto alle decisioni per la gestione delle operazioni marittime in ambito portuale per la riduzione del numero dei sinistri.

Risultati di progetto

- Estensione rete di monitoraggio transfrontaliera
Nell’ambito del progetto verrà progettata, installata e messa in funzione un'estensione della rete di monitoraggio delle condizioni meteo-marine a supporto delle attività di gestione delle operazioni marittime portuali.

- Diffusione di informazioni sullo stato delle condizioni meteo-marine
I soggetti target (stakeholder e end-user) avranno accesso a diversi tipi di informazioni sulle condizioni meteo-marine (correnti, onde e vento) degli ambiti portuali coinvolti nel progetto, sia in real time (monitoraggio) che in previsione (simulazione) al fine di gestire al meglio la sicurezza della navigazione in ambito portuale.

- Aumento della sicurezza e gestione del rischio
Alla conclusione del progetto si avrà un aumento della sicurezza della navigazione e delle operazioni marittime in prossimità degli accessi portuali e all’interno degli specchi d’acqua protetti dei principali porti commerciali dell’area di cooperazione transfrontaliera.

 

Realizzazioni

- Componente C: Comunicazione

C.1.1 - Manuale di comunicazione

C.1.2 - Gestione dei contenuti digitiali

- Articolo su Il Sole 24 Ore

C.1.3 - Materiale comunicazione

- Flyer

- Roll up banner

- Planning 2020

- Planning 2021

- Annuaire

C.2.1 - Evento lancio

- Componente T1: Monitoraggio

T1.1.1 - Progettazione monitoraggio