Indietro

HACKATHON TOUR.I.SMO LUCCA

26 maggio 2021

Formazione, gli studenti di Fondazione Campus partecipano all’hackathon per rilanciare il turismo del dopo Coronavirus

L’iniziativa si svolgerà online nelle giornate del 3 e 4 Giugno. Al lavoro assieme agli studenti del Campus di Lucca anche tre ragazzi dell’Università di Tolone, partner del progetto Interreg TOUR.I.SMO assieme alla capofila del partenariato, la Fondazione sarda Mo.So.S.

Lucca, 26 Maggio 2021 – Si terrà nelle giornate di giovedì 3 e venerdì 4 giugno l’hackathon online per rilanciare il turismo transfrontaliero del dopo pandemia, che vedrà al lavoro gli studenti del corso di laurea in Scienze del Turismo di Fondazione Campus assieme ai colleghi francesi dell’Università di Tolone.

L’evento fa parte del più ampio progetto transfrontaliero Interreg TOUR.I.SMO, avviato lo scorso anno da Fondazione Campus, Università di Tolone e Fondazione Mo.So.S, capofila del partenariato. TOUR.I.SMO è nato con l’obiettivo di permettere agli studenti e ai neodiplomati di rilanciare il settore del turismo e dell’ospitalità, inserendosi in un’azione di formazione congiunta transfrontaliera nella filiera prioritaria del turismo innovativo e sostenibile per la valorizzazione delle strutture ricettive, nonché dei beni storici, naturalistici e identitari dei territori transfrontalieri coinvolti - Var (Francia), Toscana e Sardegna.

L’hackathon organizzato da Campus è il terzo e ultimo momento di confronto tra gli studenti delle tre realtà coinvolte – dopo un primo hackathon realizzato dalla fondazione sarda e un secondo evento a cura dell’università francese – e mette al centro del lavoro dei ragazzi le prospettive del turismo del dopo pandemia.

I giovani, che lavoreranno in tre gruppi dalle ore 9.30 del giovedì fino alle 18.30 del venerdì, saranno infatti chiamati a rispondere alla domanda: “Dalla crisi alle opportunità: possiamo tracciare un identikit del turista della ‘nuova – normalità’?”, affrontando le seguenti sfide:

  1. Come sono mutati i bisogni, i valori, le motivazioni dei turisti nel mercato transfrontaliero.
  2. Quali sono i tratti comuni che, al di là della segmentazione del mercato, caratterizzeranno il comportamento d’acquisto del turista “post-covid”.

La competizione vedrà la partecipazione anche di alcuni esperti del settore, che supporteranno gli allievi durante lo svolgimento dell’evento, e di relatori, che terranno dei talk ispirazionali o di approfondimento specifico.

Il lavoro di ogni team verrà giudicato da un’apposita giuria e il vincitore avrà la possibilità di partecipare all’evento finale del progetto, che si terrà online entro la fine di giugno, e di presentare la propria idea insieme ai vincitori dell’hackathon sardo e francese.

Le sessioni di apertura, giovedì 3 giugno alle ore 9.30, e di chiusura, venerdì 4 giugno alle 17.30, sono aperte al pubblico e visibili in live streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Fondazione Campus.