Un'ospitalità impeccabile per l'ultimo comitato di pilotaggio che si è tenuto ad Alghero. Nel corso della due giorni sono state definite le ultime attività di progetto ed è stato impostato il lavoro dell'Associazione Quality Made per i prossimi mesi.

Si sono incontrate a Genova le imprese liguri che hanno ottenuto il marchio Quality Made alla fine di un percorso, durato due anni, che ha coinvolto quasi 100 strutture italiane e francesi (di cui 15 in Liguria), all’interno del progetto europeo Interreg Marittimo S.MAR.T.I.C. (Sviluppo Marchio ...

La conferenza stampa di presentazione del momento di autoriconoscimento delle imprese Quality Made. Gli incontri di networking, fondamentali per consolidare la rete tra le imprese del marchio e costruire progetti comuni, si terranno tra fine marzo ed inizio aprile in Toscana, Liguria, Sardegna ...

In tutta Italia si stanno svolgendo le assemblee regionali di CulturMedia, il settore cultura, turismo e media delle cooperative aderenti a Legacoop. Un'occasione perfetta per presentare il progetto S.MAR.T.I.C. - tra i cui partner molte sono le cooperative-, giunto alla sua fase finale di ...

Il progetto S.MAR.T.I.C. vi fa i migliori auguri per le festività e per un 2019 stimolante.

31 attori sono stati coinvolti in Balagne e Corsica orientale tra ottobre 2018 e gennaio 2019 attraverso il processo di animazione locale Living Labs. Per l'area pilota di Balagne ci sono stati 3 importanti risultati per l'innovazione dell'offerta turistica: Un soggiorno all inclusive in 4-5 ...

Nei giorni scorsi sono terminati i laboratori partecipativi (Living Lab) del progetto ViviMed, che hanno coinvolto gli operatori turistici che svolgono la loro attività nelle aree interne toscane dell’Amiata, Lunigiana e Garfagnana. Si è trattato di un percorso di 5 incontri per ogni ...

Si è concluso anche in Sardegna il processo partecipato Living Lab  che ha visto il coinvolgimento di imprese e soggetti pubblici e privati, operanti nei tre territori pilota coinvolti - Barbagia, Montiferru e Ogliastra - nel settore dei servizi al turismo e filiere complementari, ...

Disponibili on.line i documenti per lo sviluppo di un modello di governance transfrontaliera per il turismo innovativo e sostenibile nelle aree interne mediterranee, individuato durante questi due anni di studi e analisi sperimentali nelle 10 aree pilota transfrontaliere. Ai ...

Dal 14 al 18 agosto si è svolto a Grosseto, in Toscana, si è svolta la 31° edizione di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, il più importante festival italiano dedicato all'ecologia e allo sviluppo sostenibile. ViviMed era presente nel padiglione Natur&Turismi, ...

Dal 14 al 18 agosto a Grosseto si terrà la 31° edizione di Festambiente, il Festival più importante italiano dedicato ai temi dello sviluppo sostenibile. Tema di questa edizione saranno le buone pratiche "Salva il clima" e tra queste anche il turismo con le iniziative volte a tutelare il ...

Attraverso studi integrati, analisi territoriali multicriterio e una complessa azione di animazione territoriale, che ha permesso di coinvolgere operativamente centinaia di operatori turistici e stakeholders della filiera complementare, ViviMed ha individuato un sistema integrato e ...

TRAFFICO DI PASSEGGERI E MERCI NEL MEDITERRANEO OCCIDENTALE: LE ISOLE COME LABORATORI DI INTERMODALITÀ PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PROGRAMMA  9.00 - 9.30 Registrazione partecipanti 9.30 - 13.30 Saluti istituzionali Intervento Autorità di Gestione PC Interreg Marittimo 2014-2020 ...

Livorno I Partner del progetto si sono incontrati per presentare i prodotti sviluppati fino a questo momento e in particolare: lo Studio e la revisione dell’integrazione dei sistemi di trasporto locale e transfrontaliero, a cura della Provincia di Livorno; lo Studio sulle opportunità di ...

Durante l’incontro i partner di progetto hanno fatto il punto sullo Stato dell’arte della Componente T2 – “Sviluppo dele strategie” e dei Prodotti previsti, con un focus particolare sullo Studio e revisione dell’integrazione dei sistemi di trasporto locale e transfrontaliero. A tale scopo, i ...

La Componente T1 di NECTEMUS, Capitalizzazione delle esperienze pregresse, ha realizzato la premessa conoscitiva del progetto mediante l’analisi delle esperienze maturate e dei risultati conseguiti nell’ambito di progetti cofinanziati dal Programma Italia – Francia Marittimo e di progetti ...

La Componente T2 prevede lo sviluppo di un Piano d'Azione Congiunto, che è il prodotto più importante del progetto.   Questa Componente creerà sinergie con gli studi effettuati all'interno del progetto GEECCTT-iles (per la continuità territoriale tra le due isole del Tirreno) e con gli ...

Un secondo documento (Report B) è stato redatto con l'intento di analizzare ulteriori fonti di finanziamento alternative per la mobilità dei passeggeri nell’area internazionale di cooperazione, rispetto ai progetti di investimento e di sviluppo già individuati nel Report A “Analisi ...

Un primo documento (Report A) relativo all’analisi delle fonti di finanziamento utilizzate e programmate per lo sviluppo dei progetti di investimento, relativamente a infrastrutture e a servizi nell’ambito della mobilità dei passeggeri e impiegate negli anni 2013-2018 è stato analizzato ...

Nell’ambito del progetto NECTEMUS sono stati condotti dal capofila Provincia di Livorno, alla guida del gruppo di lavoro ed in stretta cooperazione con gli altri Partner, tre studi sulla revisione e l’integrazione dei sistemi di trasporto locale e Transfrontaliero. Un primo documento di “Studio ...