Indietro

Cagliari - Giornata Europea del Mare

19 giugno 2018

Si è svolto il 19 giugno 2018 a Cagliari il convegno sulla portualità sostenibile nell'ambito della Giornata Europea del Mare.

Cagliari | Molti i partecipanti al convegno dal titolo "La portualità della Sardegna tra innovazione e sostenibilità ambientale" organizzato dalla Regione Sardegna per celebrare la Giornata Europea del Mare. 

L'assessore della Programmazione Raffaele Paci ha aperto i lavori ricordando quanto il mare offra grandi opportunità alla Regione Sardegna. Il Comandante Alessandra di Maglio, della Capitaneria di Porto, Direzione Marittima di Cagliari, ha poi sottolineato il ruolo fondamentale delle Capitanerie di Porto nella promozione della sicurezza in mare e nei porti, e nella prevenzione dei rischi.

L'evento è poi proseguito con interventi sulla sostenibilità dei porti e sulle soluzioni possibili per realizzarla:

  • Massimo Deiana, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, ha illustrato l'iniziativa "Green Ports" e ha sottolineato quanto la gestione sostenibile dei porti possa costituire non un onere, bensì un'opportunità;
  • Daniele Testi, presidente dell'associazione S.O.S. Logistica, ha mostrato come sia importante passare da un approccio che si concentra unicamente sull'anello portuale a un approccio che colloca il porto all'interno di tutta la catena di produzione, e ne riconosce il ruolo fondamentale;
  • Paolo Fadda, del Centro Interuniversitario Ricerche Economiche e Mobilità (Università di Cagliari), ha illustrato gli interventi volti a utilizzare l'economia circolare per la gestione e valorizzazione dei rifiuti nei porti;
  • Alessio Satta, presidente della Fondazione MEDSEA, ha concentrato il suo intervento sulla strategia di Crescita Blu e sulle sfide che oggi caratterizzano gli oceani e i mari a livello globale;
  • Giulia David, del Programma Interreg Italia-Francia Marittimo, ha infine illustrato le azioni che il Programma finanzia per promuovere la sostenibilità dei porti, come esse si collocano rispetto a strategie e iniziative globali, e ha mostrato il percorso di capitalizzazione che il Programma ha intrapreso per valorizzare i risultati dei progetti.

L'evento si è poi concluso con una tavola rotonda volta a mettere a confronto le esperienze di vari progetti finanziati dal Programma Marittimo in materia di sostenibilità dei porti. I progetti partecipanti alla tavola rotonda: SIGNAL, GRRinPORT, QUALIPORTI, IMPATTI-NO, SEDRIPORT, PORT 5R.

A breve su questa pagina saranno pubblicate le presentazioni usate durante gli interventi.


Ogni anno in tutta Europa la Giornata Europea del Mare viene celebrata per accrescere la visibilità del settore marittimo e del suo grande potenziale. Quest'anno l'evento principale si è svolto a Burgas, in Bulgaria, il 31 maggio e il 1 giugno 2018. Per maggiori informazioni, clicca QUI.