LOSE+

LOgistica e SicurEzza del trasporto merci / LOgistique et la SÉcurité du transport de marchandises

Il progetto

Il progetto « LOSE + » è un progetto Europe della III call del Programma Interreg Marittimo Italia-Francia 2014-2020, programma transfrontaliero, cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), per 1.533.919,60 Euro e con un budget  totale ammissibile di  1.804.611,30 Euro nell'ambito della Cooperazione Territoriale Europea (CTE).  LOSE + è LOgistica e SicurEzza del trasporto merci – progetto multiazione sulla gestione delle merci pericolose in ingresso e uscita dai porti nell’area di cooperazione.  

Il progetto vuole perseguire la « protezione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali, gestione dei rischi nelle aree di terra e di mare » - come richiesto dall’asse 2 – e si impegna a  migliorare la sicurezza in mare contro i rischi della navigazione.

Questo progetto strategico si svolge sulla durata di 36 mesi. Ha preso avvio il 1 aprile 2019 e terminerà il 31 marzo 2022. Il progetto si configura come un insieme di azioni congiunte volte a definire sistemi informativi, tecnologici e formativi riguardanti il monitoraggio, le procedure di trasporto e della movimentazione delle merci pericolose, nonché protocolli di intervento per la gestione delle emergenze partendo dai risultati conseguiti con il progetto LOSE.   

La finalità è quella di monitorare in tempo reale il rischio da tale trasporto nelle zone marine in prossimità dalla costa, nelle aree portuali e retro portuali, migliorando quindi la sicurezza del territorio.

Il progetto prende infatti le mosse da molteplici necessità emerse sui territori transfrontalieri coinvolti, quali:

a) realizzare/implementare opportuni strumenti ICT e sistemi per il controllo dei flussi delle merci che consentano di attivare un sistema di monitoraggio continuo a livello transfrontaliero e di trasmettere dati/informazioni agli attori del territorio che intervengono nella gestione delle merci, sia via terra che via mare passando attraverso i porti (continuità della catena di trasporto);

b) definire, sulla base del sistema di previsione e gestione delle emergenze, una codifica degli incidenti che si verificano in mare in prossimità della costa e nell'area porto - vie di accesso all'entroterra (viabilità urbana ed extra urbana fino alle piattaforme logistiche), individuando i soggetti che operano in questo spazio e le loro diverse responsabilità;

c) sviluppare un sistema di supporto alla formazione per l'utilizzo di ICT nella gestione del rischio e delle emergenze nel trasporto di merci pericolose, tale da acquisire e trasferire conoscenza sulle nuove tecnologie ai soggetti target.

LOSE+ coinvolge 5 beneficiari che sono: l’Università degli Studi di Genova, il Comune di Genova, la Provincia di Sassari, la Provincia di Livorno e il Comune di Ajaccio.