PROTERINA-3Évolution

Il terzo passo nella protezione del territorio dai rischi naturali: l’evoluzione partecipata

Indietro

Evento di lancio del progetto Proterina-3Évolution

08 febbraio 2017
Corte , Consigliu di a Lingua Corsa - 5 avenue X. Luciani
Ore: 09:00

Si terrà a Corte, in Corsica, l'8 e 9 febbraio 2017 l'evento di lancio del progetto PROTERINA-3Évolution, finanziato dal Programma Italia-Francia Marittimo 2014-2020.

Proterina 3-èvolution è un'evoluzione di quanto realizzato nella programmazione 2007-2013 con PROTERINA-Due, RESMAR e PROTERINA-C. L’obiettivo è di rafforzare la capacità di risposta del territorio al rischio delle alluvioni attraverso la costruzione della consapevolezza delle istituzioni e delle comunità.

L’Europa meridionale e il Mediterraneo sono tra le aree più vulnerabili d’Europa di fronte ai cambiamenti climatici. In Liguria come in Sardegna, in Costa Azzurra, in Corsica o in Toscana, i territori si confrontano con fenomeni alluvionali analoghi che provocano sempre più spesso danni devastanti. E' necessario quindi adottare una strategia territoriale transfrontaliera, per mettere in comune risorse e competenze e dare risposte condivise. Si contribuirà così a realizzare gli obiettivi della Direttiva 2007/60/CE (Direttiva Alluvioni o Floods Directive – FD), che ha lo scopo di istituire un quadro di riferimento per la valutazione e la gestione dei rischi di alluvioni.

La Fondazione CIMA (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale) è capofila di questo progetto, che avrà una durata di 3 anni.