1. Creazione di reti transfrontaliere di servizi

Il tessuto imprenditoriale della zona di cooperazione è caratterizzato da una forte presenza di piccole e medie imprese. Il supporto alle filiere transfrontaliere della nautica, delle biotecnologie blu e verdi e delle energie rinnovabili blu e verdi è cruciale per accompagnare la crescita della competitività e dell’occupazione dell’area di cooperazione.

Afferiscono a questo polo anche gli interventi di sostegno all’auto-imprenditorialità, alla micro-impresa e all'impresa sociale, così come le iniziative finalizzate al rafforzamento del mercato del lavoro transfrontaliero attraverso servizi congiunti per il lavoro e offerte di formazione integrate.

 

Progetti legati al polo

 

Reti di impresa

ACTION

BlueConnect 

FLORE3.0 

FRI_START

FrINET2

In.Vi.Tra.

IS@M

MARITTIMOTECH

Me.Co.

MED NEW JOB

O.P.E.R.A.

RETIC

SUCCESS

 

Servizi congiunti per l'impiego e mobilità transfrontaliera per gli studenti

M.A.R.E

ARTLAB EXPER

MARITTIMO MOB

EJOB

EXTRA

STEP

Invitra Jeunes

Intermedia

M.E.T.A.V.I.E

Medmobility

SA.VO.I.R.S

TOU.R.I.S.M.O

GIM

 

Piattaforme:

Interreg Europe – Policy Learning Platform OT 3

INTERACT Knowledge of the Seas et Inclusive Growth

 

Contenuti sul tema:

Video: Reti transfrontaliere di servizi

 

Referenti del polo:

Marta Baggiani (Segretariato Congiunto)

Mara Sori (Autorità di Gestione)

 

Contatti:
marittimo1420@regione.toscana.it